B&B

cocktail b&b

cocktail b&bB&B

cocktail iba 1986

 

 

INGREDIENTI

1 oz | 3,5 cl Benedectine
1 oz | 3,5 cl Brandy

BICCHIERE

bicchiere_baloon

 

 

 

 

TECNICA DI PREPARAZIONE

tecnica_build

 

 

 

 

 

GUARNIZIONE

guarnizione_scorza limone

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO

Versare gli ingredienti nel bicchiere e aggiungere la scorza di limone (nel caso si prepari nel tumbler aggiungere il ghiaccio prima di versare gli ingredienti).

STORIA E CURIOSITA’

Il B&B deve il proprio nome alle iniziali degli ingredienti con il quale viene preparato, Benedectine e Brandy.
Non ci sono informazioni certe in merito alla propria origine, sembra invece assodato che venne
creato negli Stati Uniti presso il famoso 21 Club di New York City, in piena era proibizionista o appena successivamente: il cocktail viene infatti datato 1930 o 1937.
Il drink viene servito nel baloon, ma esiste una versione identica, preferibilmente proposta nelle stagioni calde, in cui viene miscelato in un tumbler con ghiaccio.
Spesso si ritrovano versioni di ricette diverse tra di loro, che variano da dosi da 3 cl a 4,5 cl (ma anche da 3/4 oz sino a 1 1/2 oz); in ogni caso è dovere attenersi alla codifica ufficiale con il quale venne inserito nel ricettario IBA che prevede le dosi degli ingredienti in parti uguali.
Il Benedectine, liquore francese prodotto con 27 spezie e piante, ha una storia ultra centenaria e viene utilizzato per altri cocktail molto noti, tra i quali il Singapore Sling.
Il B&B viene citato nel brano musicale “Bad luck blue eyes goodbye” dei Black Crowes.

Lascio un commento