Claridge

claridge cocktail

claridge cocktailCLARIDGE

cocktail iba 1961

 

 

INGREDIENTI

1 oz | 3 cl Dry Gin
1 oz | 3 cl Vermouth Dry
1/2 oz | 1,5 cl Apricot Brandy
1/2 oz | 1,5 cl Cointreau

BICCHIERE

bicchiere_coppa cocktail

 

 

 

 

TECNICA DI PREPARAZIONE

tecnica_stir_and_strain

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO

Versare gli ingredienti nel mixing glass con ghiaccio cristallino e versare attraverso lo strainer nel bicchiere.

STORIA E CURIOSITA’

Le origini del drink sono fatte risalire agli inizi del 900 e sono strettamente legate al nome del Claridge Hotel.
Attualmente il Claridge è un hotel di categoria lusso situato nel cuore del quartiere londinese di MayFair, con all’interno uno dei bar più rinomati della capitale inglese.
Sembra che il drink venne elaborato proprio presso tale bar e che possa essere riconducibile alle celebri mani di Harry Craddock, benchè non lavorasse propriamente dietro al banco del Claridge.
Una seconda ipotesi narra che il cocktail venne creato certamente al banco del bar del Claridge Hotel, ma presso gli Champs Elysees parigini da un barman di nome Leon.
Nonostante la veneranda età il drink presenta una ricetta mai variata nel tempo, sin da quando fù incluso nel ricettario “Harry’s ABC of mixing cocktails” di Harry Macelhone.
Esiste un cocktail che presenta la medesima ricetta del Claridge: si tratta del Frankenjack, preparato nello shaker e creato dai due proprietari di uno dei più famosi speakeasy di New York City.

Lascio un commento