Il cocktail perduto: Giovanni Ceccarelli e il…

giovanni ceccarelli
0 Flares Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

barman cocktailIl cocktail perduto è quel drink che è stato “dimenticato” per motivi che possono essere diversi tra di loro, e che in ogni caso hanno fatto in modo che il drink non abbia la visibilità che invece meriterebbe, secondo il parere del Barman di turno.

Il cocktail perduto è quel drink che non viene più richiesto, o poco reclamato, perchè passato di moda in favore di altre miscele.

In molti casi il cocktail perduto è invece meno conosciuto perchè al di fuori degli ordinari drink menù oppure non familiare ad alcuni barman.

Il cocktail perduto è anche quel drink che, seppure noto, subisce pregiudizi o appaia di difficile approccio.

Il cocktail perduto è anche, e soprattutto, un modo efficace per far conoscere quelle ricette che meriterebbero più conoscenza; per arricchire la cognizione di questi cocktail alcuni tra i più abili e noti professionisti del banco esprimono il proprio parere, donandoci un cocktail perduto.

Giovanni Ceccarelli è un barman poliedrico, docente presso una scuola, organizza seminari, ed ha una chiara e concisa idea su di un cocktail che meriterebbe ben altra fama:

barman-cocktail“Trovo possano essere numerosi gli esempi di cocktail che sarebbero degni di altra fama.

Un paio di anni fa accadde che Gianni Zottola, noto bartender, mi fece assaggiare un cocktail che non viene servito dapperutto, il Satan’s whisker.

Lo trovai, e lo trovo tutt’ora, un drink incredibile!

 

 

Scheda del drink

cocktail_satan's whisker

Lascio un commento

0 Flares Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×