Italian Flair Tour Competition

italian flair tour competition
0 Flares Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Italian Flair Tour Competition

italian flair tour competitionL’Italian Flair Tour Competition è uno degli eventi internazionali più importanti dell’anno nel mondo del bartending, e si terrà in Italia nel mese di maggio.

 

Questa edizione, che richiama professionisti del settore da ogni continente, avrà luogo in quattro città italiane che ospiteranno le tappe del tour: si partirà il 2 maggio a Gallipoli, nel Salento, presso lo Zeus Beach; la seconda tappa avrà luogo in Brindisi il 4 maggio nella location dello 0831 Advertising Space; il tour si sposterà nel Lazio, a Gaeta, per la terza tappa del 6 maggio nello spazio allestito presso il Christian Bar, per terminare il 9 maggio a Roma sullo stage del Meeting Place Bar.

Per conoscere meglio i dettagli relativi all’importante competizione ci rivolgiamo all’ideatore dell’Italian Flair Tour Competition, Matteo Esposto, uno dei massimi esperti italiani di bartending.

L’Italian Flair Tour Competition viene allestito, oltre che dai sopra citati professionisti, grazie agli organizzatori delle quattro tappe: Gaetano Gallo, Chicco Greco, Francesco Santillo e Enrico Corona.

 

L’ideatore e presidente di giuria: Matteo Esposto

barman matteo espostoIl concetto dell’Italian Flair Tour nasce da una mia intuizione quattro anni fa e dalla collaborazione tra me, Federico Cassini per la zona del nord Italia e Chicco Greco per la zona relativa al sud Italia, con un intento semplice: riuscire a coinvolgere il maggior numero di atleti nel medesimo evento, per poter permettere ai competitor provenienti dall’estero una maggiore possibilità di presenziare a tutte le tappe senza costi eccessivi in termini di spese di viaggio.

Per quest’anno le date previste sono quattro, concentrate nel mese di maggio: Gallipoli il 2, Brindisi il 4, Gaeta il 6 e Roma il 9: nel giro di una settimana sarà quindi più semplice per i partecipanti seguire il tour. In questa edizione abbiamo aggiunto la tappa di Gallipoli mentre lo scorso anno il tour comprendeva Verona, Brindisi, Roma e Milano.

Saranno presenti i massimi esponenti del flair come Luca Valentin, Tomek Malek, Rodrigo Delpech, Alexander Shtifanov, Giorgio Chiarello, Matteo Melara, Marek Posluszny, Vitaly Kolpin, Slava Beliakov, Deniis Trifanov, Toru Ariyoshi ecc ecc; lo stage vedrà la presenza di una trentina di competitor fissi mentre per ogni tappa saranno presenti anche partecipanti della zona.

Io sarò presente come President Judge in tutte e quattro le date; gli altri membri della giuria saranno Gianluigi Bosco, campione mondiale IBA 2009, e Federico Cassini titolare di Flairshop.it per le prime tre tappe, mentre per le quarta completeranno la giuria, oltre a Gianluigi, Riccardo Mastromatteo, famoso flair bartender nostrano e David Reynolds, giudice della competizione più storica nell’ ambito del flair bartending, il Roadhouse di Londra.”

Prima tappa, Gallipoli, Zeus Beach Flair Competition.

GAETANO GALLO CI RACCONTA LA TAPPA DI GALLIPOLI E LO ZEUS BEACH:
“Per noi è la prima volta quindi viviamo l’evento con molto entusiasmo; io non sono all’interno del mondo del flair e devo dire che mi sta veramente appassionando.

Grazie ad un mio cugino, Emanuele Perrone, il quale vive il mondo del flair bartending e conosce Matteo Esposto, siamo riusciti ad entrare nel circuito.

zeus beachLa gara inizierà la mattina con le qualifiche mentre la sera si svolgerà la finale; i giudici saranno, oltre a Matteo Esposto, Gianluigi Bosco e Federico Cassini, e crediamo che un evento del genere coinvolgerà molte persone qui nel Salento.

Il nostro montepremi è di 3600 euro ed abbiamo la fortuna di avere numerosi sponsor, tra i quali Redbull, Campari e Martini, Astoria ed alcuni altri in via di definizione, con l’aggiunta di sponsor locali non di settore.

La nostra location, lo Zeus Beach, è nato nel 1992 ed è uno stabilimento in Baia Verde: oltre ad avere i tradizionali servizi offriamo il servizio cocktail bar e la possiiblità di effettuare cerimonie di matrimoni civili con annesso servizio catering.

Da questa stagione lo stabilimento sarà dotato di vetrate perchè sperimenteremo la possibilità di rimanere aperti tutto l’anno; la nostra attività è chiaramente incentrata sui mesi estivi e siamo entusiasti nel vivere in un altro modo l’inverno.”

Seconda tappa, Brindisi, Flair Combat

CHICCO GRECO DI NEWBARCONCEPT PRESENTA IL FLAIR COMBAT PRESSO LO 0831:
Intercettiamo Chicco poco prima che si imbarchi per un volo per Cuba, abbiamo quindi solo pochi minuti.

newbarconcept“La nostra tappa si svolge all’interno della quinta edizione della Flair Combat, competizione che sta riscuotendo un notevole successo, con competitor che arrivano da ogni parte del mondo; durante la terza edizione la Flair Combat è stata la quarta gara più importante al mondo.

Il Flair Tour è studiato in modo che le gare ravvicinate attirino più atleti, senza dimenticare il discorso dei premi, più cospicui e quindi più appetibili per tutti.

Bacardi, Redbull, Finest Call, Reàl, Iceboy, birra Terrona, Volare saranno solo alcuni degli sponsore la competizione si svolgerà presso lo 0831 Advertising Space, locale incentrato sul tema della pubblicità, con un montepremi di 3000 euro.”

Terza tappa, Gaeta, Gaeta Passion Flair

FRANCESCO SANTILLO DI PASSION FLAIR BARTENDER SPIEGA LA TAPPA PRESSO IL CHRISTIAN BAR:
“La nostra terza tappa è la Gaeta Passion Flair, ovviamente dedicata alla nostra passione nei confronti del mondo del flair bartending.

gaeta passion flairLo stage è all’aperto, con delle difficoltà maggiori per i competitor, per fattori climatici e perchè l’evento richiama molte persone, tra le quali semplici curiosi che non conoscono il mondo del flair: la pressione sui concorrenti sarà maggiore e lo stage sarà davvero avvincente.

La Location è il Christian Bar nato nel 2000 e che ha avuto un autentico boom già dall’anno successivo; è un cocktail bar da 3000 persone a sera e strutturato solo ed esclusivamente sulla stagione estiva, essendo un chiosco.

Il locale ospita molti eventi, tra i quali molti concerti; è frequentato da un buon pubblico ed è molto conosciuto nel sud del Lazio.”

Quarta tappa, Roma, Meeting Place World Flair Competition

ENRICO CORONA DELLA MEETING PLACE ACADEMY:
“La quarta tappa del Flair Tour coincide con la seconda edizione della Meeting Place World Flair Competition, sull’ onda del grande successo dello scorso anno, in cui parteciparono 57 concorrenti da tutto il mondo, tra i quali i più grossi esponenti del flair mondiale.

meeting placeLa location sarà presso la Meeting Place Academy ed il Meeting Place Bar: i competitor avranno 4 minuti nella fase di qualifica e durante la finale avranno a disposizione 7 minuti durante i quali, oltre all’esibizione, dovranno anche completare un drink in chiave mixologist; Fabio Bacchi di Bartales sarà il giudice preposto a questa parte della competizione.

Dopo la finale i dieci competitor rimasti dovranno eseguire il Best Beer Opening, che consiste nell’aprire sei birre nel minor tempo possibile.

Il montepremi della nostra competizione è di 10000 euro, uno dei più alti a livello mondiale; i giudici saranno Matteo Esposto, Gianluigi Bosco, Riccardo Mastromatteo, David Reyonolds e il già citato Fabio Bacchi per la parte mixologist.”

Lascio un commento

0 Flares Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×