Japanese Slipper

cocktail japanese slipper

cocktail japanese slipperJAPANESE SLIPPER

COCKTAIL IBA 2004

 

 

INGREDIENTI

1 oz | 3 cl Midori
1 oz | 3 cl Cointreau
1 oz | 3 cl succo di limone

BICCHIERE

bicchiere_coppa cocktail

 

 

 

 

TECNICA DI PREPARAZIONE

tecnica shake and strain

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO

Versare gli ingredienti nello shaker con ghiaccio, agitare e versare attraverso lo strainer nel bicchiere.

STORIA E CURIOSITA’

Il nome del cocktail non indica la “nazionalità” del drink, piuttosto quella dell’ingrediente che più ne caratterizza il sapore e cioè il Midori; così come per un altro cocktail molto noto elaborato con il prodotto nipponico, il Japanese Iced Tea.
Il drink non ha una storia antica, come per la maggior parte dei drink Iba (o ex), essendo stato creato nel 1984 dal barman Jean Paul Bourguignon presso il famoso Mietta’s Restaurant di Melbourne: sembra che il barman volle dedicare il cocktail ad uno cliente giapponese, solito terminare la cena con una tazza di the verde; quando l’uomo chiese un cocktail alcolico ma rinfrescante gli venne proposto quello che sarebbe divenuto il Japanese Slipper.
L’ipotesi è verosimile, ma sembra più semplice che il nome del drink sia da associare al Midori, creato nel 1971 dall’azienda Suntory ma immesso sul mercato a partire dal 1978, presentato durante una serata all’interno del mitico Studio 54, alla presenza dell’intero cast del film “la febbre del sabato sera”, che contribuì alla celebrità della discoteca.
Molti barman usano decorare con ciliegia maraschino, trancio di melone o fettina di limone.

Lascio un commento