I cocktail di Halloween

Halloween drink list

cocktail halloweenOgni buon locale che punti sul buon bere miscelato, inclusi tutti quei bar che vogliano mostrare un’offerta aggiornata e originale, dovrebbero fare affidamento su una buona drink list, la quale preveda, oltre che l’alternanza dovuta alla stagionalità, anche un’innovazione e una rotazione in base alle festività e alle ricorrenze annuali.

In un settore altamente competitivo, ma che spesso si ritrova a fare i conti con l’effettiva professionalità delle numerose realtà presenti nel mercato, è consigliabile, ed in taluni casi opportuno, distinguersi, rinnovarsi e migliorarsi.

In sintesi, è molto conveniente creare una drink list apposita e specifica in occasione delle feste; questo provoca una sana rotazione dell’offerta e, in maniera molto conveniente, un’ottima impressione da parte del pubblico, che da sempre risponde con entusiasmo a tali iniziative.

Halloween, zucche e Reàl

A 40 giorni dalla celebrazione di Halloween, la celebre festa nordamericana oramai divenuta occasione per divertirsi anche in Italia, possiamo consigliare una mini drink list per l’occasione, per non arrivare impreparati all’atteso evento.

Grazie al celebre marchio Reàl è possibile elaborare cocktail che abbiano come ingrediente principale il prodotto simbolo della festa di Halloween: la zucca.

Pumpkin Reàl è una purea a base di zucca, con note di cannella, zenzero, noce moscata e chiodi di garofano; grazie a ciò possiamo consigliare quattro cocktail da inserire nel menù, che possono essere proposti alla clientela uno alla settimana sino ad arrivare a ridosso di Halloween.

Ghost Pumpkin

cocktail halloweenIngredienti:

  •  2 oz di rum bianco
  •  1 oz di Pumpkin Reàl
  • 1 bar spoon di marmellata di arance amare
  • 1⁄2 oz di Lime juice single pressed Finest Call
  • 1 1/2 oz di succo di arancia

Versare tutti gli ingredienti nel mixing glass, miscelare con un bar spoon fino a far sciogliere la marmellata, shakerare con ghiaccio tritato, versare il tutto in una Tiki mug, se occorre, aggiungere altro ghiaccio tritato fino a colmare il bicchiere.

 

Halloween Colada Pumpkin

Ingredienti:

  • drink halloween1 ½ oz di rum bianco
  • ½ oz di Lime juice single pressed Finest Call
  • 1 oz di Pumpkin Reàl
  • 1 oz di Pina Reàl (ananas)
  • 2 oz di Coco Reàl
  • 1 rondella di ananas

Versare tutti gli ingredienti all’interno della campana del blender, una paletta di ghiaccio e frullare il tutto. Servire il drink in una Tiki mug.

 

Trick or Treat

cocktail halloweenIngredienti:

  •  2 fettine di arancia (senza scorza)
  • 2 – 3 gocce di Angostura bitter
  • 1/2 oz di Pumpkin Reàl
  • pestare il tutto
  • 1 oz di vermouth rosso
  • 1 oz di bitter Campari
  • ginger ale
  • twist di arancia

Pestare all’interno di un mixing glass le fettine di arancia con le gocce di angostura e Pumpkin, versare il vermouth ed il bitter, miscelare con ghiaccio tramite l’ausilio del bar spoon. All’ interno di un bicchiere basso pieno di ghiaccio a cubi versare uno splash di ginger ale, filtrare il drink con un double strain al suo interno e ultimare il cocktail con un top di ginger ale. Twist di arancia come guarnizione.

Spider Pumpkin

cocktail halloweenIngredienti:

  • 1 ½ oz di rum ambrato
  • ½ oz di Passion fruit Finest Call
  • ¼ oz di Lime juice single pressed Finest Call
  • ½ oz di Pumpkin Reàl
  • 1 oz di succo di arancia
  • 1 oz di succo di ananas

Versare tutti gli ingredienti nello shaker, shakerare con ghiaccio tritato, versare il tutto in una Tiki mug, se occorre, aggiungere altro ghiaccio tritato fino a colmare il bicchiere.

 

 

Info utili

I cocktail di Halloween sono stati elaborati dal barman Matteo Esposto, che da anni collabora con il noto brand americano, presso il quale è possibile reperire informazioni sui prodotti Reàl.

I drink sono stati studiati appositamente per essere facilmente replicabili; gli ingredienti, infatti, sono semplicemente reperibili ovunque.

Per gli aggiornamenti grafici ai menù è possibile ottenere immagini in alta risoluzione dei cocktail direttamente dall’autore della drink list.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *