Jigger Versus Metal Pour …

Jigger e metal pour

Jigger e metal pour sono due utensili fondamentali nell’attrezzatura di ogni barman, i quali non possono mancare in ogni station che si possa considerare tale.

Il metal pour è l’elemento che sta alla base della scuola American Bar, ed è l’utensile che permette che si versi direttamente nel bicchiere (o nel mixing glass, piuttosto che nello shaker). Esso permette al bartender di dosare correttamente ogni elemento facente parte della ricetta.

Jigger è il dosatore che recentemente viene utilizzato da ogni Mixologist per poter dosare perfettamente ogni singolo componente delle varie ricette. Tecnicamente l’ingrediente venga dapprima misurato grazie al jigger e successivamente versato nel bicchiere o nello strumento in cui si miscelerà il drink.

Ultimamente sta nascendo un dibattito, seppur con toni in cui si predilige il confronto piuttosto che lo scontro, sull’ utilizzo dell’uno o dell’altro utensile. Per questo motivo diamo la parola ai professionisti che hanno voce in capitolo.

jigger metal pour barman

Jigger vs metal pour: Mattia Cilia

Mattia Cilia, famoso barman del Bocum di Palermo, nonchè trainer e presidente della Mixology’s Living Room Academy, la pensa in questo modo:

“Secondo me ci sono molte differenze tra l’uso del jigger e del metal pour singolarmente. Sicuramente il jigger da molta più precisione per quanto riguarda i dosaggi, e le quantità sono sempre perfette, a discapito però di un servizio piu veloce e fluente dato dal metal pour a causa dell’ irregolarità del flusso in uscita dal collo della bottiglia.

Dal canto suo il metal pour permette più rapidità ma meno precisione, in quanto il free pouring è pieno di “errori”. Il dosaggio non sarà mai lo stesso tra il primo e l’ultimo drink della serata, in quanto l’essere umano si stanca e questo comporta numerosi errori.

barman mattia cilia

Secondo un mio modestissimo parere il “Jiggering” ovvero l’unione tra utilizzo del jigger e del metal pour è la soluzione perfetta. Si velocizza il servizio data la regolarità del flusso di liquido in uscita attraverso il metal pour e la dose perfetta data dal jigger. Quindi l’ideale è utilizzare il metal pour per versare nel jigger”.

Lascia un commento