Kir

kirKIR

RICETTA KIR

  • 3 oz | 9 cl vino bianco secco
  • 1/4 oz | 1 cl Creme de Cassis

BICCHIERE
flute

TECNICA DI PREPARAZIONE
build

GUARNIZIONE
nessuna

PROCEDIMENTO
Versare la Creme de Cassis nel flute e aggiungere il vino bianco secco.

STORIA E CURIOSITA’ KIR

ll Kir è un cocktail sicuramente di origine francese: fu inventato dal sindaco di Digione, Felix Kir, pioniere del movimento Twinning, che preparava il cocktail alle delegazioni in visita; secondo altri il Signor Kir non era altri che l’abate del luogo.

Secondo un’altra ricostruzione fu invece un cameriere di nome Faivre che, presso il Cafe George di Digione, miscelò la Creme de Cassis con il vino bianco, creando il Cassis Blanc, che solo in seguito venne ribattezzato Kir, in onore del politico e del proprio movimento.

Essendo originario della Francia il vino utilizzato è normalmente bianco locale: in origine Bourgogne Aligote, successivamente bianco di Borgogna o bianco a base Chardonnay, come l’ottimo Chablis.

Il cocktail ha numerose varianti, la più famosa delle quali è il Kir Royale, in cui viene utilizzato lo Champagne.

Altri varianti famose sono “on the Skyy” (con vodka), il “Normand” e il “Breton” (con sidro normanno o bretone), il “Peche” (con liquore di pesche), il “Petillant” (con sparkling), il “Berrichon” (con vino rosso e creme de mures), il Tarantino (con birra, chiamata anche Kir Beer).

 

 

 

SCARICA LA SCHEDA DEL COCKTAIL

Lascia un commento