I cocktail IBA, il 5° ricettario del 2011

cocktail iba

cocktail iba

Il quinto ricettario dei cocktail ufficiali IBA è datato 2011 e coincide con il sessantesimo anniversario: il primo ricettario fù infatti codificato nel lontano 1961.

cocktail ibaQuesta lista è tutt’oggi in vigore e durante la propria creazione non fu esclusa dalle solite critiche che hanno sempre accompagnato l’uscita di ogni codifica: la versione originaria del quinto ricettario prevedeva infatti 68 cocktail, che divenero in seguito 77.

La grande novità dell’ultimo ricettario è la suddivisione dei cocktail in tre macro categorie, non più determinate dalla tipologia dei drink ma dall’età; le tre categorie suddividono dunque i cocktail in:

  • the unforgettable
  • contemporary cocktails
  • new era drinks

Viene inoltre deciso che la categoria The Unforgettable è da considerarsi chiusa, e quindi priva della possibilità di ulteriori modifiche: i 31 cocktails presenti, d’ora in avanti, non saranno mai più esclusi, e nessun cocktail potrà mai più entrare a far parte della prima categoria, a meno che nei futuri congressi non si decidano di cambiare le regole.

cocktailIn questa versione del ricettario ufficiale IBA fanno per la prima volta il loro ingresso i cocktail Barracuda, Bramble, Dark’n’Stormy, Espresso Martini, French 75, French Martini, Hemingway Special, Lemon Drop Martini, Mint Julep, Moscow Mule, Pisco Sour, Ramos Fizz, Russian Spring Punch, Spritz Veneziano, Tommy’s Margarita, Tuxedo, Vampiro, Vesper e Yellow Bird: si tratta della stragrande maggioranza dei cocktail New Era Drinks, alcuni dei quali derivati da cocktail simili ma con nomi differenti (tipico il caso del Vesper).

Il congresso IBA ha inoltre il merito di reintegrare dei classici del passato come Between The Sheets, Casino, Clover Club, Derby e Mary Pickford, presenti solamente nel primo ricettario di sessanta anni prima!

Dopo sessanta anni di congressi e cinque ricettari ufficiali è curioso osservare come siano solamente dieci i cocktail sempre presenti nelle liste ufficiali IBA: Bloody Mary, Daiquiri, Grasshopper, Manhattan, Negroni, Old Fashioned, Paradise e Rose, ai quali si uniscono Bacardi e Planter’s Punch, sempre presenti ma anche con denominazioni lievemente differenti.

 

 

cocktail iba

Leave a Comment