Whiskey Sour

whiskey sour

Scheda completa del cocktail Whiskey Sour, con ingredienti, ricetta, descrizione, e curiosità del drink.

whiskey-sourWHISKEY SOUR

RICETTA WHISKEY SOUR

  • 1 1/2 oz | 4,5 cl Bourbon whiskey
  • 1 oz | 3 cl succo di limone (spremuto fresco)
  • 1/2 oz | 1,5 cl sciroppo di zucchero

BICCHIERE
coppa cocktail

TECNICA DI PREPARAZIONE
shake and strain

GUARNIZIONE
mezza fetta di arancia, ciliegia maraschino

PROCEDIMENTO
Versare gli ingredienti in uno shaker con ghiaccio, agitare e versare nella coppa cocktail attraverso lo strainer.
Nel caso di versione On The Rocks gli ingredienti verranno versati un un bicchiere OldFashioned con ghiaccio. Guarnire con mezza fetta di arancia e una ciliegia maraschino.
Opzionale l’aggiunta di un dash di albume d’uovo

STORIA E CURIOSITA’ WHISKEY SOUR

Il cocktail viene preparato in versione classica, servito nella coppa cocktail, oppure on the rocks, in un old fashioned; quest’ultima versione è forse la più richiesta e più facile da osservare nei bar.

La paternità del cocktail è attribuita a Elliott Stubb nel 1872; questa fonte viene dichiarata da una storia prodotta nel 1962 dalla Universidad de Cuyo, in Argentina, che cita un quotidiano peruviano, El Comercio De Iquique, secondo il quale il signor Stubb, sbarcando nella città di Iquique, decise di miscelare il whisky con un prodotto locale, il limon de pica.

Questa ipotesi perde credibilità se si considera che il drink viene menzionato nel celebre “The bartender’s guide: how to mix drinks” di Jerry Thomas, pubblicato nel 1862.

In questa ottica si potrebbe far risalire il cocktail alla antica pratica marinaria britannica di preparare bevande che potessero mantenersi durante i lunghi viaggi in nave, e a prevenire i malanni legati alle condizioni disagiate di vivere per lunghi periodi sulla nave.

 

 

SCARICA LA SCHEDA DEL COCKTAIL

Leave a Comment