Cocktail…le origini – settima ipotesi

origini cocktail

origini cocktail tailLe origini della parola Cocktail sembra affondino nella cultura anglofona, disperse tra Inghilterra e Stati Uniti d’America.

Nella maggior parte dei casi pare che la genesi nasca all’interno delle taverne, antenate dei moderni pub, locali sicuramente fondamentali nella creazione delle tradizioni e della cultura popolare di un paese, soprattutto negli stati di origine britannica.

In una taverna, probabilmente statunitense, viene ambientata una teoria che si basa sulla particolare usanza tipica di un unico locale.

Il proprietario della taverna teneva un grande contenitore di ceramica a forma di gallo all’interno del locale; questo gallo veniva utilizzato dagli avventori del locale come “lavandino”, motivo per il quale veniva riempito dagli avanzi degli alcolici dei clienti.

I frequentatori meno abbienti usavano servirsi da bere direttamente dalla coda del gallo, nel quale era posto un rubinetto per gli eventuali svuotamenti; da questo fatto nacque il nome Cocktail come miscela di più drink.

origini cocktail gallo ceramicaSecondo gli avventori dell’epoca il gallo era particolarmente generoso dopo il passaggio dei marinai inglesi, i quali riempivano il grande contenitore con i fondi di rum, gin e brandy.

La teoria rimane una delle più bizzarre e simpatiche, di certo plausibile ma forse meno attendibile di altre già citate.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *